NEWS

LIBERTÀ CONTROLLATA – BENEFICI PENITENZIARI – ART. 54 ORD. PEN. – POSSIBILITÀ DI CONCESSIONE DELLA LIBERAZIONE ANTICIPATA – ESCLUSIONE.

16 Febbraio 2019

La Prima Sezione penale, in tema di benefici penitenziari (art. 54 ord. pen.), ha affermato che in caso di libertà controllata non è possibile applicare la disciplina della liberazione anticipata, difettando nella libertà controllata uno stato detentivo o anche una mera affinità con esso, così come un’osservazione personologica diretta alla verifica della partecipazione all’opera rieducativa.…

Leggi tutto

REATO CONTINUATO – ABERRATIO ICTUS – REATO ABERRANTE COMPRESO NELLA SEQUENZA CRIMINOSA – MEDESIMO DISEGNO CRIMINOSO – CONFIGURABILITÀ – RAGIONI.

14 Febbraio 2019

In tema di reato continuato, la Prima sezione penale ha affermato che il medesimo disegno criminoso può configurarsi anche quando uno dei reati facenti parte dell’ideazione e programmazione unitaria abbia avuto esito aberrante rispetto all’originaria determinazione, in quanto, per un mero errore esecutivo, l’evento voluto dall’agente si sia verificato in danno di una persona diversa…

Leggi tutto

DELITTI CONTRO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – CORRUZIONE – CORRUZIONE PER L’ESERCIZIO DELLA FUNZIONE – REATO DI PERICOLO – CORRUZIONE PER UN ATTO CONTRARIO AI DOVERI D’UFFICIO – DISTINZIONE.

12 Febbraio 2019

In tema di corruzione per l’esercizio della funzione, la Sesta sezione penale ha affermato che, a seguito della riformulazione operata dalla legge 6 novembre 2012, n. 190, la fattispecie di cui all’art. 318 cod. pen., si caratterizza quale reato di pericolo presunto volto a prevenire la compravendita degli atti di ufficio e a garantire il…

Leggi tutto

Cassazione: saluto fascista non è reato se commemorativo

08 Febbraio 2019

  Il saluto fascista non è reato se è commemorativo e non violento. Anzi, in tal senso, va inquadrato tra le libertà di espressione e di manifestazione del pensiero costituzionalmente garantite. Lo ha deciso Cassazione (sentenza n. 8108/2018)  assolvendo definitivamente due manifestanti, che durante una commemorazione organizzata a Milano nel 2014 da appartenenti al partito…

Leggi tutto

Cassazione: stupro non aggravato se la vittima ha bevuto volontariamente

06 Febbraio 2019

Per gli Ermellini l’aggravante dell’uso di sostanze alcoliche non scatta se la vittima di stupro ha volontariamente ecceduto con l’alcool. Cosa accade quando una donna che ha volontariamente e senza costrizione bevuto troppo alcool, al punto da non essere in grado di autodeterminarsi, è vittima di un abuso sessuale? Per la Corte di Cassazione non c’è dubbio: nei…

Leggi tutto

Cassazione: reato entrare nel profilo Facebook del partner Per la Corte l’accesso abusivo si realizza anche se all’imputato era stata comunicata in precedenza la password. Spacciandosi per il titolare, si rischia anche la sostituzione di persona

04 Febbraio 2019

 Rischia una condanna per accesso abusivo a sistema informatico il partner che entra nel profilo Facebook dell’altro, sebbene egli fosse a conoscenza del nome utente e della password poiché la stessa parte offesa glieli aveva comunicati in precedenza. È la conclusione a cui è giunta la sezione penale della Corte di Cassazione in due sentenze rese il…

Leggi tutto

l’insulto razzista non è più reato

02 Febbraio 2019

L’ingiuria razzista, per effetto del decreto svuotacarceri n. 7/2016, non è più punibile penalmente, queste le conclusioni della Cassazione. La Cassazione nella sentenza n. 2461/2019 (sotto allegata), prendendo atto delle modifiche del decreto svuotacarceri n. 7/2016, annulla senza rinvio una decisione di secondo grado, che condannava il ricorrente per il reato d’ingiuria aggravato da motivi razziali, perché l’ingiuria…

Leggi tutto

Carceri: quando il trattamento è inumano e degradante per la Cassazione

30 Gennaio 2019

Le condizioni delle carceri italiane sono diventate banco di prova per la criminologia, la sociologia e la politica da ormai molti anni. Dalla famigerata sentenza Torreggiani (adottata l’8 gennaio 2013) l’articolo 3 della CEDU è diventato il punto di riferimento principale per poter interpretare al meglio le condizioni di vita del reo sottoposto a reclusione. La Corte…

Leggi tutto

REATO DI CUI ALL’ART. 12, COMMA PRIMO, DEL D.LGS. N. 286 DEL 1998 – NATURA CIRCOSTANZIALE DELLE FATTISPECIE DI CUI AL COMMA TERZO – SUSSISTENZA – RAGIONI.

29 Gennaio 2019

Le Sezioni Unite Penali della Corte di cassazione hanno affermato, in tema di disciplina dell’immigrazione, che le fattispecie disciplinate dall’art. 12, comma 3, D.Lgs. 25 luglio 1998, n. 286, non costituiscono figure autonome di reato, bensì circostanze aggravanti del reato di pericolo di cui all’art. 12, comma 1, del medesimo D.Lgs., poiché si pongono in…

Leggi tutto

REATI CONTRO LA FEDE PUBBLICA – DELITTI – FALSITA’ IN ATTI – IN SCRITTURA PRIVATA – NUOVA FORMULAZIONE DELL’ ART. 491 COD. PEN. E ABROGAZIONE DELL’ ART. 485 COD. PEN. A SEGUITO DEL D.LGS. 15 GENNAIO 2016, N. 7 – FALSO SU ASSEGNO BANCARIO AVENTE CLAUSOLA DI NON TRASFERIBILITA’ – RILEVANZA PENALE – ESCLUSIONE.

27 Gennaio 2019

In tema di falso in scrittura privata, le Sezioni unite della Corte di cassazione hanno affermato che la falsità commessa su un assegno bancario munito della clausola di non trasferibilità configura la fattispecie di cui all’art. 485 cod. pen., abrogato dall’art. 1, comma 1, lett,. a), del d.lgs 15 gennaio 2016, n. 7 e trasformato…

Leggi tutto

081-0667897 | 389-7695247

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

I cookie sono piccoli file prodotti dal server del sito visitato che vengono scaricati e memorizzati nel disco rigido del computer dell’utente tramite il browser quando lo visita. I cookie possono essere utilizzati per raccogliere e memorizzare i dati utente durante la navigazione, per offrire servizi come il login al sito, una condivisione su social network ecc. Possono essere essere di natura duratura e rimanere nel pc dell’utente anche dopo la chiusura della sessione dell’utente o svanire dopo la chiusura di essa. I cookie possono essere del sito che si visita (locali) o di terze parti. Ci sono diversi tipi di cookie: Cookie tecnici che facilitano la navigazione degli utenti e l’utilizzo delle varie opzioni o servizi offerti dal web, come identificare la sessione, consentire l’accesso a determinate aree, facilitando gli ordini, gli acquisti, la compilazione di moduli, la registrazione, sicurezza, facilitando funzionalità (come ad esempio la visione di video ecc.), Cookie di profilazione che consentono agli amministratori di tracciare le attività degli utenti e di mandar loro pubblicità mirata, Cookie di terzi parti che consentono l’integrazione del sito con servizi come i Social Network (cookie sociali) per permetterne la condivisione, cookie flash per la visione di video ecc… Quindi, quando si accede al nostro sito web, nel rispetto della Direttiva UE 2009/136/CE e del provvedimento 229 dell’8 maggio 2014 del garante della privacy, l’utente ci autorizza all’utilizzo dei Cookie. Tutto questo è per migliorare i nostri servizi. Usiamo Google Analytics per raccogliere informazioni statistiche anonime come il numero di visitatori del nostro sito. I cookie aggiunti da Google Analytics sono disciplinati dalle norme sulla privacy di Google Analytics. Se volete potete disabilitare i cookie di Google Analytics. Tuttavia, si ricorda che è possibile abilitare, disabilitare, limitare l’utilizzo e cancellare automaticamente i cookies seguendo le istruzioni del tuo browser.

Chiudi