NEWS

Cassazione: reato non restituire i beni all’ex dopo la separazione

13 dicembre 2018

  Per la Suprema Corte scatta l’appropriazione indebita se la moglie si rifiuta di restituire al marito i suoi oggetti dopo la separazione. Scatta il reato di appropriazione indebita per il coniuge che si rifiuta di restituire all’altro coniuge i beni di sua proprietà dopo che sia stata pronunciata la separazione. In particolare, l’interversione del possesso, da cui…

Leggi tutto

Cassazione: è reato prendere a parolacce la moglie

11 dicembre 2018

  Integrato il reato di maltrattamenti a carico del coniuge che usa epiteti volgari nei confronti dell’altro.  Rivolgersi al coniuge con epiteti volgari può costare una condanna per il reato di maltrattamenti in famiglia. È quanto si ricava dalla sentenza n. 54053/2018 depositata oggi dalla Cassazione (sotto allegata), la quale ha confermato la condanna per il…

Leggi tutto

Stalking le minacce e gli insulti all’ex alternati a richieste di perdono.

09 dicembre 2018

  Per la Cassazione va confermata la condanna per stalking all’ex che, dopo la fine della relazione, aveva tempestato il partner con telefonate e messaggi via social. Minacce e insulti rivolti nei confronti dell’ex a seguito della fine della relazione, seppur alternati ad ammissioni di colpa e richieste di perdono o pietà, sono idonei a…

Leggi tutto

Responsabilità medica: il paziente va informato dei rischi reali

07 dicembre 2018

  L’obbligo per il medico di acquisire il consenso informato del paziente non può dirsi soddisfatto se il sanitario si limita a informare vagamente e in maniera generica il proprio assistito dei rischi che comporta l’intervento al quale lo stesso sta per essere sottoposto. Il principio è consolidato in giurisprudenza e di recente è stato riaffermato dalla…

Leggi tutto

Misure cautelari personali – Misura interdittiva della sospensione dall’esercizio della professione medica – Reato di omicidio colposo nell’esercizio della professione medica – Pericolo di reiterazione di delitti della stessa specie.

07 dicembre 2018

  La Quarta Sezione della Corte di Cassazione, pronunciandosi in tema di sospensione dall’esercizio della professione medica applicata in relazione ad un reato di omicidio colposo, ha affermato che è possibile formulare la prognosi di reiterazione della condotta criminosa in considerazione delle caratteristiche della struttura in cui opera il sanitario e della condotta tenuta nel…

Leggi tutto

OMICIDIO STRADALE – SANZIONI AMMINISTRATIVE ACCESSORIE – SOSPENSIONE DELLA PATENTE DI GUIDA DI CUI ALL’ART. ART. 222, COMMA 2, PRIMO, SECONDO E TERZO PERIODO, COD. STRADA – APPLICABILITÀ ALLE CONDOTTE ANTECEDENTI LA NOVELLA DEL 2016.

05 dicembre 2018

La Quarta Sezione della Corte di Cassazione, pronunciandosi in tema di sanzioni amministrative accessorie all’accertamento del reato di omicidio stradale, ha affermato che la previsione della sospensione della patente di guida di cui all’art. 222, comma 2, primo, secondo e terzo periodo, cod. strada vale quale norma transitoria in relazione ai fatti di omicidio stradale…

Leggi tutto

GUIDA IN STATO DI EBBREZZA ALCOLICA (ART. 186 CDS) – CONCORSO TRA LE CIRCOSTANZE AGGRAVANTI PREVISTE DAI COMMI 2-BIS E 2-SEXIES – ART. 63, COMMA 4 COD. PEN. – APPLICAZIONE – ULTERIORE AUMENTO DI PENA DETENTIVA – RAGGUAGLIO EX ART. 135 COD. PEN.

03 dicembre 2018

  In tema di guida in stato di ebbrezza alcolica, la Quarta sezione penale ha stabilito che, nel caso di concorso tra le circostanze aggravanti ad effetto speciale previste dall’art. 186, comma 2-bis (che prevede il raddoppio dell’arresto e dell’ammenda, nonché della durata della sanzione accessoria) e dall’art. 186, comma 2-sexies (che prevede l’incremento da…

Leggi tutto

FORMA – REQUISITI – MOTIVI – IN GENERE – APPELLO – LEGGE N. 103 DEL 2017 – SPECIFICITÀ DEI MOTIVI – REQUISITI – CARENZA – INAMMISSIBILITÀ.

30 novembre 2018

  In tema di specificità dei motivi di appello la Quinta Sezione della Corte di cassazione ha affermato, con riguardo al disposto di cui all’art. 581 cod. proc. pen. come sostituito dalla legge 23 giugno 2017, n. 103, che tale requisito, previsto a pena di inammissibilità dell’impugnazione, è soddisfatto se l’atto individua il punto che…

Leggi tutto

Istigazione al suicidio

30 novembre 2018

Il reato di istigazione al suicidio rientra tra quelli commessi con violenza morale contro la persona, poiché l’istigazione rappresenta una forma subdola di coartazione della volontà altrui, per cui la richiesta di archiviazione deve essere notificata alla persona offesa ai sensi dell’art. 408, comma 3, cod. proc. pen..

Leggi tutto

REATO DI BANCAROTTA FRAUDOLENTA PATRIMONIALE – RESPONSABILITÀ DEI SINDACI PER OMESSO CONTROLLO SULL’OPERATO DEGLI AMMINISTRATORI DI UNA S.R.L. – POTERE DI SEGNALARE AL TRIBUNALE LE IRREGOLARITÀ DI GESTIONE EX ART. 2409 COD. CIV. – SUSSISTENZA.

29 novembre 2018

Nell’ipotesi di reato di bancarotta fraudolenta patrimoniale, i componenti del collegio sindacale di una società a responsabilità limitata possono segnalare al tribunale le irregolarità di gestione degli amministratori ai sensi dell’art. 2409 cod. civ. Sentenza n. 44107 ud. 11/05/2018 – deposito del 04/10/2018

Leggi tutto

Pin It on Pinterest

Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

I cookie sono piccoli file prodotti dal server del sito visitato che vengono scaricati e memorizzati nel disco rigido del computer dell’utente tramite il browser quando lo visita. I cookie possono essere utilizzati per raccogliere e memorizzare i dati utente durante la navigazione, per offrire servizi come il login al sito, una condivisione su social network ecc. Possono essere essere di natura duratura e rimanere nel pc dell’utente anche dopo la chiusura della sessione dell’utente o svanire dopo la chiusura di essa. I cookie possono essere del sito che si visita (locali) o di terze parti. Ci sono diversi tipi di cookie: Cookie tecnici che facilitano la navigazione degli utenti e l’utilizzo delle varie opzioni o servizi offerti dal web, come identificare la sessione, consentire l’accesso a determinate aree, facilitando gli ordini, gli acquisti, la compilazione di moduli, la registrazione, sicurezza, facilitando funzionalità (come ad esempio la visione di video ecc.), Cookie di profilazione che consentono agli amministratori di tracciare le attività degli utenti e di mandar loro pubblicità mirata, Cookie di terzi parti che consentono l’integrazione del sito con servizi come i Social Network (cookie sociali) per permetterne la condivisione, cookie flash per la visione di video ecc… Quindi, quando si accede al nostro sito web, nel rispetto della Direttiva UE 2009/136/CE e del provvedimento 229 dell’8 maggio 2014 del garante della privacy, l’utente ci autorizza all’utilizzo dei Cookie. Tutto questo è per migliorare i nostri servizi. Usiamo Google Analytics per raccogliere informazioni statistiche anonime come il numero di visitatori del nostro sito. I cookie aggiunti da Google Analytics sono disciplinati dalle norme sulla privacy di Google Analytics. Se volete potete disabilitare i cookie di Google Analytics. Tuttavia, si ricorda che è possibile abilitare, disabilitare, limitare l’utilizzo e cancellare automaticamente i cookies seguendo le istruzioni del tuo browser.

Chiudi